9 marzo 2017

Festival delle lingue a Rovereto




Nell’ambito del piano del Trentino trilingue, al via a partire da oggi la seconda edizione dellimportante festival di Rovereto. Non solo stati generali della lingua italiana ma anche occasione di studio e approfondimento del panorama trentino, con un occhio di riguardo alle parlate locali. La rassegna prevede inoltre spazi espositivi dedicati all’editoria locale e nazionale, nei quali sarà in larga parte presente materiale didattico di supporto per l’apprendimento linguistico e l’insegnamento. In particolare si segnala l’importante sezione riservata al dibattito sulle lingue classiche. L’iniziativa beneficia del supporto della Provincia autonoma di Trento e del Goethe Institut.
Grazie agli amici della Val dei Mòcheni, che hanno condiviso con me il programma di questa bella iniziativa, di cui diffondo volentieri le attività presso il festival.
In questa occasione di incontro e scambio tra docenti, studenti, famiglie, esperti e formatori, l’Istituto culturale mòcheno-cimbro di Pergine (Valle del Fèrsina) parteciperà con uno stand aperto per tutta la durata della manifestazione e con la presentazione del volume di Federica Cognola ed Evelina Molinari “Sòtzlear 1, introduzione ragionata alla sintassi del mòcheno”.
Il giorno successivo, sempre alle 10.00, l’Istituto comprensivo Pergine 1 con la Scuola primaria di Fierozzo presenterà presso il cinema teatro Rosmini il musical in quattro lingue “L’elisir della bontà”.

(Di Claudia Ciardi)


Link - Festival delle Lingue


save the date - II edizione - dal 9 all’11 marzo 2017  

Hashtag su Twitter: #FestivalLingue




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...